Katja Zanon

Katja Zanon

Katja è nata a Codenzano e conosce la sua terra nei minimi particolari. La sua passione per i vini l’ha portata a diventare Sommelier. L'amore per la sua terra l'ha spinta a ricostruire i terrazzamenti con i muri a secco dell'antica vigna di famiglia, reimpiantare il vigneto con viti selezionate di Pinot Nero e aprire una cantina per la vinificazione in proprio di un grande vino.
Gianluca De Min

Gianluca De Min

Gianluca, compagno di vita di Katja, che supporta il team dal punto di vista manageriale e nei faticosi lavori in vigna che vengono svolti quasi esclusivamente a mano.
Lorenzo Zanon

Lorenzo Zanon

Winemaker
Lorenzo, figlio di emigranti Veneti è nato in Borgogna (Francia) e si è laureato come « Ingegnere Enologo ». A oggi ha una carriera quarantennale come direttore di aziende vinicole prestigiose, e come consulente sulla coltivazione, vinificazione e affinamento dei vini in Francia e in altre nazioni. Oltre alle attività citate sopra, la sua attività di consulente sull’affinamento dei vini in barrique lo ha portato a interessarsi a fondo anche alla costruzione delle botti al punto che oggi possiede anche una attività di bottaio con il marchio

Katja:

"Quando ho lasciato il lavoro rinunciando ad uno stipendio sicuro per dedicarmi anima e corpo a questo progetto tutti pensavano che fossi pazza.

Non avevo mezzi, non avevo conoscenze, tuttavia ho creduto in un sogno e, nonostante le mille avversità, nonostante l’immane fatica, il sudore e le lacrime, assieme al mio compagno Gianluca siamo riusciti a riportare all’antico splendore questo angolo di terra baciato dalla fortuna, ad aprire una cantina per la lavorazione in proprio della nostra uva e a produrre un vino che regge meravigliosamente il confronto con grandissimi Pinot Noir di Borgogna."

FORTUNA È QUANDO L’OCCASIONE INCONTRA LA PREPARAZIONE

Per un grande vino non sono sufficienti un buon vitigno, un buon terreno il sole e la maestria del coltivatore.

Una parte della famiglia Zanon si trasferì in Francia negli anni del dopoguerra e uno dei discendenti, Lorenzo Zanon, è diventato uno dei più affermati Winemakers a livello mondiale, lavorando con cantine famosissime in Borgogna (dove vive) e nella zona dello Champagne.

Lorenzo ha creduto in questo sogno ed ha voluto farne parte integrante mettendo a disposizione tutta la sua preparazione e la sua grande esperienza  partecipando al progetto in vigna ma soprattutto in cantina dove ha contribuito a creare un vino che regala, a chi ha la fortuna di provarlo, sensazioni e sapori inimitabili.

Katja Lorenzo e Gianluca hanno deciso di coniugare i propri talenti e impiantare un vigneto di Pinot Nero, nelle terre vocate alla viticoltura dei loro antenati.

Come primo passo hanno fatto analizzare i terreni da specialisti venuti appositamente dalla Borgogna.

Il Pinot Nero è uno dei vitigni più sensibili e quindi più difficili da coltivare ma al tempo stesso può dare risultati meravigliosi quando incontra un terreno argilloso-calcareo e una vinificazione dominata, rispettosa, adattata.